Gli scavi dell’area archeologica hanno fatto emergere una serie di edifici monumentali che risalgono all’epoca in cui Fiesole fu florida colonia romana: fra questi, l’area sacra del tempio etrusco, sulle cui rovine sorse in seguito quello romano, le terme con le sue vasche ancora ben visibili ed il teatro romano, vero e proprio monumento-simbolo di Fiesole.

Testimonianze archeologiche del periodo etrusco sono le Mura etrusche, l’antica acropoli ed i numerosi reperti emersi a seguito degli scavi archeologici effettuati nell’area e sono oggi custoditi e visitabili all’interno del Museo Civico Archeologico.
La visita all’area archeologica ed al Museo Civico si effettua con un medesimo biglietto valido per entrambi.

Da metà giugno a fine luglio, Fiesole diventa il palcoscenico: nella prestigiosa cornice del Teatro Romano, all’interno dell’Area Archeologica, si svolge la più importante manifestazione culturale: l’Estate Fiesolana.

Start typing and press Enter to search